Il perdono, potere divino, e il processo di salvezza sono temi, oggi. Un combattente a “Yahoo! Risposte “utilizzando l’ID” Michael “(livello 1 con 26 punti, un membro dal 26 ott 2015) ha registrato il seguente:

Perché Dio il sacrificio di Gesù, quando
avrebbe potuto semplicemente li perdonò con i suoi poteri
Onnipotente?

LA FRECCIA D’ORO:  Infatti non mi vergogno del vangelo [di Cristo]; perché esso è potenza di Dio per la salvezza di chiunque crede, del Giudeo prima e poi del Greco;  poiché in esso la
giustizia di Dio è rivelata da fede a fede, com’è scritto: «Il giusto per fede vivrà».   L’ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà e ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l’ingiustizia;  poiché quel che si può conoscere di Dio è manifesto in loro, avendolo Dio manifestato loro;  infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, si vedono chiaramente fin dalla creazione del mondo, essendo percepite per mezzo delle opere sue;
perciò essi sono inescusabili,  perché, pur avendo conosciuto Dio, non lo hanno glorificato come Dio, né lo hanno ringraziato; ma si sono dati a vani ragionamenti e il loro cuore privo d’intelligenza si è ottenebrato.  Benché si dichiarino sapienti, sono diventati stolti,  (Romani 1:  16-22, Nuova Riveduta 2006 (NR2006) )

Il pugnale DOPPIA:  Vita Eterna Non Afterlife (2015/08/11); Potenza contro il peccato? (2015/4/12); Vita Eterna per mezzo di Carnal Morte (2014/11/28); La salvezza prima di Cristo? (2014/6/24); Tutti i peccati sono uguali? (2014/6/25); Perdono? (12/07/2010); Cospirazione? (12/08/2010)

“Michael”, ecco alcune idee da prendere in considerazione. Condannando il peccato e consentendo la vita per vincere il peccato e di resistere al loro livello fanno parte di un più ampio lavoro di rivelazione a far conoscere Dio che è eterno, immortale, invisibile e.  Per la maggior parte i credenti cristiani, la scala per tutti i processi divina può essere riconosciuto come sconfinata, cosmica, e grande. Eterni propositi devono entrare in vista che vengono generati e stese dalle agenzie che stabiliscono l’esistenza in tutta la sua diversità.  Ci deve essere la correzione (per qualche punizione), la guarigione e il recupero. Il perdono è più che semplicemente licenziare rabbia e l’insulto, o dimenticare danni e feriti che si sono verificati.  Esseri creati e le creature viventi sono stati forniti con la coscienza e di auto-volontà di operare come entità indipendenti separano dal Creatore. Eppure, hanno solo l’integrità e la qualità duratura in quanto contengono aspetti di sostanza spirito dal trucco della Divinità.  Solo aspetti inseparabili dell’essere divino rendono possibile la comunicazione, lo scambio e l’interazione con la divinità. Incluso sono la fede, la santità, pazienza, amore, saggezza, e l’ira contro il peccato.  Il peccato si oppone l’esistenza della legge divina, la legge Donatore, e tutto ciò che risponde a ordine divino attraverso il diritto sacro.  Sin può dominare la consapevolezza e la propria volontà di umanità.  Il peccato non può essere eliminata senza sconvolgimenti e riconfigurazione dell’universo intero. Immutabile, Divinità immutabile è il punto di riferimento e stabile per tutto l’ordine, piuttosto che per scelta, l’intelletto, la volontà e nel soggiorno.  Così, il creato sono stati progettati per sperimentare continuo cambiamento, e può essere modificata attraverso varie operazioni sacro aventi più livelli. Strumenti divini per la trasformazione dell’umanità ad essere compagni eterni per Dio sono espiazione, la confessione, rapporto di alleanza, la morte, Incarnazione, il giudizio, la rinascita, il pentimento, la resurrezione, la sofferenza, e la vita eterna. I seguenti punti da Nuova Riveduta 2006 (NR2006) possono anche contribuire:

(1.)  Isaia 59:  1-4, Nuova Riveduta 2006 (NR2006):  1 Ecco, la mano del Signore non è troppo corta per salvare, né il suo orecchio troppo duro per udire;  2 ma le vostre iniquità vi hanno separato dal vostro Dio; i vostri peccati gli hanno fatto nascondere la faccia da voi, per non darvi più ascolto.  3 Le vostre mani infatti sono contaminate dal sangue, le vostre dita dall’iniquità; le vostre labbra proferiscono menzogna, la vostra lingua sussurra perversità.  4 Nessuno muove causa con giustizia, nessuno la discute con verità; si appoggiano su ciò che non è, dicono menzogne, concepiscono il male, partoriscono l’iniquità.

(2.)   Isaia 55:  7-11, NR2006:  7 Lasci l’empio la sua via e l’uomo iniquo i suoi pensieri; si converta egli al Signore, che avrà pietà di lui, al nostro Dio, che non si stanca di perdonare.  8 «Infatti i miei pensieri non sono i vostri pensieri, né le vostre vie sono le mie vie», dice il Signore.  9 «Come i cieli sono alti al di sopra della terra, così sono le mie vie più alte delle vostre vie e i miei pensieri più alti dei vostri pensieri.  10 Come la pioggia e la neve scendono dal cielo e non vi ritornano senza aver annaffiato la terra, senza averla fecondata e fatta germogliare, affinché dia seme al seminatore e pane da mangiare,  11 così è della mia parola, uscita dalla mia bocca:  essa non torna a me a vuoto, senza aver compiuto ciò che io voglio e condotto a buon fine ciò per cui l’ho mandata.

(3.)  1 Corinzi 2:  11-14, NR2006:  11 Infatti chi, tra gli uomini, conosce le cose dell’uomo se non lo spirito dell’uomo che è in lui? Così nessuno conosce le cose di Dio se non lo Spirito di Dio.  12 Ora noi non abbiamo ricevuto lo spirito del mondo, ma lo Spirito che viene da Dio, per conoscere le cose che Dio ci ha donate;  13 e noi ne parliamo non con parole insegnate dalla sapienza umana, ma insegnate dallo Spirito [Santo], adattando parole spirituali a cose spirituali.  14 Ma l’uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché esse sono pazzia per lui; e non le può conoscere, perché devono essere giudicate spiritualmente.

Ci sono molti altri versi che devono essere attentamente considerati, correttamente intesa, e ha fatto una parte di quelle sacra conoscenza.  (Per esempio, (4.)  1 Corinzi 1:  18, NR2006:  18 Poiché la predicazione della croce è pazzia per quelli che periscono, ma per noi, che veniamo salvati, è la potenza di Dio;)  Anche così, mi fido di questo frammento sarà utile.  Che si tratti di voi secondo la vostra fede.

THE BLACK PHOENIX
Washington, DC

NOTA BENE:  Nessun prodotto visto pubblicizzato o visualizzate qui è stato approvato o raccomandato dalla autore di questo sacro scritti blog.

Nuova Riveduta 2006 (NR2006).  Copyright © 2006 Società Biblica di Ginevra

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s